Home / Notizie / Statuto comunale di Vignola e partecipazione: appuntamento finale

Statuto comunale di Vignola e partecipazione: appuntamento finale

Assemblea plenaria per l'approvazione dello statuto comunale di Vignola. Appunatmento imperdibile per il cittadino vignolese

Un momento importante di discussione e decisione per tutta la comunità. Questo è stato Partecipattiva, il percorso partecipato che l’Amministrazione comunale di Vignola ha messo in campo con l’obiettivo di integrare lo Statuto comunale con nuovi articoli riguardanti gli strumenti di democrazia diretta.

Un percorso che ha visto numerosi e diversificati momenti di confronto e approfondimento, dalle Commissioni consiliari dedicate ai Tavoli di negoziazione fino agli incontri pubblici con relatori di spessore che hanno accolto l’invito dell’Amministrazione a essere parte di un percorso che segnerà la storia della comunità.

Conto alla rovescia per il nuovo Statuto comunale

Siamo ormai all’ultimo atto di Partecipattiva. L’appuntamento è fissato per lunedì 13 giugno alle ore 18.30 presso la Villa comunale di Vignola in via Bellucci 1. Durante questa serata si svolgerà infatti l’Assemblea Plenaria, ovvero la Commissione consiliare che da dicembre sta lavorando sulle proposte di modifica dello Statuto comunale assieme ai membri del Tavolo di negoziazione formato da cittadini che hanno voluto prendere parte in questi mesi con idee e proposte a questo processo.

L’appuntamento è importante non solo perché chiude il percorso di Partecipattiva (il testo licenziato il 13 giugno sarà poi sottoposto per l’approvazione a tutto il Consiglio comunale), ma anche perché segna una data da ricorda nella storia di Vignola. Come più volte ricordato anche da Paolo Michelotto in occasione degli incontri tenuti all’interno del percorso, Vignola sarebbe il primo comune italiano a dotarsi di strumenti così avanzati di democrazia diretta come la Parola al Cittadino.

Un’occasione da non perdere per assistere a un avvenimento centrale nella vita della comunità e per partecipare a un sano esercizio di democrazia!